Rappresentazione sacra

28 Marzo 2018 Collegiata di Sinalunga

    >> Galleria foto >>La Stampa

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Le ultime dodici ore della vita di Gesù: dall’orto degli Ulivi dove si recò per pregare dopo l’Ultima Cena, all’arresto e alla condanna a morte da parte dei sommi sacerdoti. Poi la decisione di Ponzio Pilato di affidare la scelta alla folla, la flagellazione, la croce da trasportare per le vie di Gerusalemme fino al Golgota, dove avvenne la crocifissione.

Il regista Marco Mosconi partendo da ‘Gesù’, il capolavoro di Franco Zeffirelli, in ‘In Memoria di me’ ha unito elementi importanti della trama alla sua passione per il musical ispirandosi a quello che secondo lui è una delle commedie musicali più belle e suggestive: Jesus Christ Superstar. In ‘In Memoria di me’ gli elementi vengono uniti senza eccedere nella spettacolarizzazione, rispettando la sacralità dell’opera e creando il giusto mix tra prosa e canzone, uno spunto di riflessione in più sulla fede e sul mistero di un uomo, figlio di Dio, che con la sua predicazione e il suo sacrificio ha salvato l’uomo.

 

torna a Repertorio